Single Blog Title

This is a single blog caption
24 Gen

SIENA. L’OPERA METROPOLITANA OSPITA 4 LECTURAE E UNA MOSTRA

Nella cornice della Sala delle Statue del Museo l’Opera della Metropolitana ospita Lecturae 2023, una rassegna di appuntamenti con l’arte e la storia che si ripeteranno ogni mercoledì del mese di febbraio. Il primo appuntamento è il 1 febbraio con Tomaso Montanari, Rettore dell’Università per Stranieri di Siena, che illustra La genesi del San Girolamo di Gian Lorenzo Bernini per la Cappella del Voto. Mercoledì 8 febbraio è la volta di Michele Pellegrini con I signori del coro. La Canonica e il Capitolo della Cattedrale di Santa Maria nel Medioevo: lineamenti storici e prospettive di ricerca’. A seguire, mercoledì 15 febbraio, Giulia Giovani e Francesco Lora con Il fondo musicale dell’Opera della Metropolitana di Siena. Chiude Elisabetta Cioni con Il reliquiario ritrovato di San Galgano e l’oreficeria senese nel primo ‘300.

L’ultima lectura anticipa l’esposizione temporanea Dalla Spada alla Croce – Il reliquiario di San Galgano restaurato, che mostrerà al pubblico, in un raffinato allestimento nella Cripta, le opere di oreficeria trafugate nel 1989 dal Museo del Seminario Arcivescovile di Siena e recuperate nel 2021 grazie al Comando dei Carabinieri Tutela Patrimonio Culturale. Tra le opere, restaurate nello scorso anno nei Laboratori dei Musei Vaticani, un capolavoro della produzione orafa senese del XIV secolo, il Reliquiario di San Galgano, concepito per ospitare 74 custodie per altrettante reliquie, realizzato a Siena, probabilmente nella bottega di Tondino di Guerrino, e decorato con le scene della vita del Santo e della sua spada. La mostra sarà visibile dal 1 marzo al 5 novembre 2023.

Scarica qui la locandina degli eventi

Leave a Reply